Yatta King – Yattaman Cult Collection


Misure profondità 153 mm
larghezza  86 mm
altezza 96,3 mm
Peso 218 gr.
Materiale PVC
Uscita 5 Dicembre 2016
Prezzo 14,99 €
Produttore Pea&Promoplast (TO)
Distributore Corriere dello Sport, Tuttosport
Licenziatario Yamato S.r.l. (Tatsunoko)

Affrettati ad acquistarla

  Chi è?

     Yatta King   
 Lunghezza  25 m       Peso  18 T     Velocità 300 Km h

Nato dalle ceneri di Yattacan, distrutto dal trio Drombo nell’episodio 45, Yatta King ne è la sua versione potenziata.

Come il suo progenitore ricorda un’incrocio tra un’autopompa e una cane, intuendo che gli Yattaman si siano ispirati al San Bernardo per la presenza sul collo del tipico Barilotto del cane delle montagne.

Ma le differenze non si limitano al solo aspetto fisico.

Di dimensioni imponenti, ha una postura quadrupede poggiando su quattro zampe ma  può essere in grado di mettersi in posizione eretta.                                   Sulla schiena troviamo un cannone con funzioni multiple: spara bolle o lancia Robot sorpresa della settimana.  La coda all’occorrenza viene srotolata e usata come idrante.

Caratteristica che finora era esclusiva dello Yatta Pesce quella di ospitare gli Yattaman sia all’esterno, aggrappati ai lati del muso, che al suo interno oltre alla capacità di viaggiare nello spazio.

Come tutti gli Yatta Robot è in grado di produrre i Robot sorpresa della settimana ma di dimensioni dieci volte più grandi e con un potere distruttivo maggiore.

Inizialmente Yatta King aveva una funzione attiva nei combattimenti dimostrandosi però poco agile. Ecco perché i nostri eroi decisero di ritornare a delle unità più piccole e modificarlo per poter ospitare al suo interno tre Yatta Robot.

La scelta su quale unità, stivate nella zona posteriore, doveva essere utilizzata, viene affidata da un originale sistema random computerizzato.  Fatta la scelta, la parte anteriore di Yatta King si solleva aprendosi come un hangar e permettendo allo Yatta Robot selezionato di uscire.

  Prototipazione











  Armi Stravaganti & Tecnologia

Sirena: sono due le sirene installate, la principale sulla zampa anteriore destra e una più piccola sul lato sinistro del muso.

Leva: del cambio che azionata permette al robot di muoversi.

Campanella: posta sul muso viene suonata quando Yatta King viene attivato.

Pistola flipper: spara dal naso delle sfere d’acciaio del Pachinko usate come proiettili.

Cannone: posizionato sulla schiena, ha funzione di Idrante e spara Robot sorpresa della settimana.

Idrante: la coda arrotolata si distende diventando un potente idrante.

Super Tonico: carica energetica a forma di osso simile a quello di Yattacan ma con un potere energetico maggiore.

Fanfarimeka: il barilotto che Yatta King porta sul collo si apre facendo apparire un’orchestra di cagnolini robot che suonando il “Guglielmo Tell” di Rossini annunciano i Robot sorpresa dell settimana.

Robot sorpresa della Settimana: il tonico attiva dentro lo Yatta King  la produzione di robottini dalla forma più buffa. Inizialmente hanno lo stesso aspetto da quelli prodotti da Yattacan ma dieci volte più grandi, poi assumeranno una forma diversa ad ogni episodio.

  Fraseologia

Kiiing!!!

E’ doppiato in Italiano da Marco Ioannucci e in Giapponese da Masaru Ikeda.

  Curiosità

Per costruirlo Ganchan ha lavorato senza sosta per un’intera settimana senza dormire.

Non lo ha mai notato nessuno ma Yatta King come un vero cane poggia su quattro zampe ma è dotato anche di due braccia quindi è dotato di sei arti!
Ciò è dovuto al fatto che il davanti del robot è stato costruito utilizzando i pezzi di Yatta Can e aggiungendogli il corpo allungato dietro.

La sua grossa molte non gli permette di superare le forti pendenze.